Warning: Creating default object from empty value in /membri/calcioecaffe/wp-content/themes/freshnews/functions/admin-hooks.php on line 160
Crea sito

23.a giornata Serie A : Guida, Valeri e Balotelli quando il calcio si fa beffardo


balotelli el shaarawy milan

 

 

Era il grande atteso e non ha deluso le aspettative, Mario Balotelli! Ha ripagato tutti i curiosi e gli scettici con due “Balotellate“, quelle che contano, quelle che si dicono sul campo, quelle che scrivono pagine di calcio: il Milan, dopo uno dei peggiori avvi di campionato di sempre si avvicina al terzo posto, raggiunge i cugini interisti a 40 punti proprio grazie alla doppietta dell’illustre ex nerazurro: Super Mario. Curioso il calcio, beffardo il destino che regala un occasionale autogoal del momentaneo pareggio dell’Udinese con un altro ex, dei bianconeri stavolta, Zapata. Ora centrale difensivo del diavolo ha dimostrato, all’occorrenza, di sapersi immolare centrale d’attacco della sua vecchia squadra!  Ed il pareggio è servito! Tutto sembra scritto, l’aggancio ai nerazzuri sembra sfumare ma poi arriva ciò che non ti aspetti! Rigore al 93′, El Shaarawy anticipato in area cade in seguito ad un contrasto: rigore ! Un rigore che non andava dato! E chissà cosa è passato per la testa dell’arbitro Valeri quando ha visto il piccolo faraone cadere! Deve aver temuto una rissa tipo quella di Conte & co per quelle <<scandalose>> faccende contro il Genoa e così anche lui, come l’arbitro Guida si è trovato costretto a dover decidere le sorti di un match, nel bene e nel male. Lui, come il suo collega, non se l’è sentita, non ha avuto il coraggio, di non dare un rigore stavolta, un rigore inesistente. Finali diversi ma incrociati,al punto che il patron Pozzo è quasi sembrato un eroe a condannare Valeri come inadeguato per la serie A e Guida, da possibile Giuda del popolo juventino è diventato la povera vittima per un rigore non concesso, un rigore che Braschi, in Lega, ha dichiarato che giustamente non doveva essere dato. Chissà cosa avrebbe fatto Valeri senza le pressioni della precedente giornata. Magari non sarebbe cambiato nulla ma fa sorridere pensare che dove Conte non ha raccolto ha raccolto Allegri.

I Milanisti ringraziano, anche Super Mario, il grande atteso, il cecchino cinico che non sbaglia mai su rigore, la gloria ed i titoloni dei giornali sono tutti per lui!

, , , , , , ,

Comments are closed.